Come funzionano l’affido congiunto e l’affido condiviso? Quali sono i diritti spettanti al genitore non collocatario? In sede di separazione e divorzio la normativa vigente propone l’opzione tra affido condiviso ed esclusivo, e a partire dal 2006, sono stati superati l’affidamento alternato e quello congiunto. In questa guida facciamo chiarezza in merito alle differenze che…

Interessanti novità in vista per l’assegno di mantenimento divorzile: entro il 2019 saranno introdotti nuovi parametri per il calcolo della somma spettante al coniuge dopo il divorzio. Secondo le ultime novità arriveranno in tempi brevi nell’Aula di Montecitorio le nuove regole sull’assegno divorzile: cambiano gli orientamenti dei giudici, che tendono a valutare numerosi aspetti prima…

L’articolo 769 del Codice Civile disciplina la donazione come il contratto con il quale, per spirito di liberalità, una parte arricchisce l’altra. Tale negozio è regolato in maniera molto formale, dato che per esso è richiesto l’atto pubblico davanti al notaio e alla presenza di due testimoni. La donazione è il solo strumento giuridico di…

Addio definitivo dell’obbligo di versamento dell’assegno di divorzio solo se l’interessato dimostra al giudice che l’ex coniuge ha ormai una nuova famiglia di fatto dalla quale può trarre risorse economiche. La formazione di una nuova convivenza fa venir meno definitivamente il diritto all’assegno divorzile e all’assegno di mantenimento (conseguente alla separazione). A sancirlo definitivamente è…

Nel caso di separazione, qualora un genitore (più probabilmente la madre quale genitore collocatario di figli minori) si trasferisca in un’altra città, anche a svariati chilometri di distanza per lavoro, ciò non comporta la perdita dell’affidamento dei figli minori, in quanto il genitore non può essere privato del diritto costituzionalmente garantito di trasferire la propria…

Nel mese di maggio del 2017, gli scriventi si occuparono, con un articolo di approfondimento specifico a cui si rinvia (http://www.avvocatipolenzanibrizzi.it/assegno-di-mantenimento/) , della nota sentenza Grilli, la nr. 11504/17 della Corte di Cassazione. All’epoca, titolammo l’articolo “Sentenza n. 11504/17 del 10.05.2017: epocale pronuncia della Corte di Cassazione che ridefinisce i parametri per il mantenimento dell’ex…

Sentenza n. 11504/17 del 10.05.2017: epocale pronuncia della Corte di Cassazione che ridefinisce i parametri per il mantenimento dell’ex coniuge. Gli Ermellini intonano il de profundis dell’assegno di mantenimento? Con la sentenza in oggetto, la Suprema Corte di Cassazione, ha statuito in materia di assegno di mantenimento. Si tratta di un intervento dalla portata epocale…

Sentenza 11504 Cassazione in materia di assegno di divorzio La Cassazione, con la sentenza numero 11504/17 pubblicata il 10 maggio 2017 in materia di assegno di divorzio, stabilisce nuovi parametri di riferimento per il riconoscimento dell’assegno suddetto. Si tratta di un intervento dalla portata epocale in quanto, rappresenta una vera e propria rivoluzione in materia…

© 2016 Studio Legale Polenzani - Brizzi, via Angelo Blasi 32 06129 Perugia / Telefono: 075 3724222 - Email: globallex@gmail.com - P. IVA 02785660545